Oops, an error
Loading. Please wait.

Maledetto Quel Giorno chords

by Emma
2,251 views 6 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
3 more votes to show rating
add to favorites
×
Save as Personal and add changes to this tab that will be seen only by you. Learn more ›
×
You can save this tab as Personal to edit and correct it or add notes. All changes will be seen only by you. Learn more »
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
display chords
guitar tuner
edit
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
Difficulty
Strumming
There is no strumming pattern for this song yet. and get +5 IQ
A                                             D            
Guarda che temporale un giorno da raffreddore dove sei?

che sono ancora ad aspettarti.
         A
come l'anestetico artificale faccio finta di non sentire
        D
fino a che mi addormento non resta più niente.
         F#m
la gente torna da lavorare
           E
si fa compagnia col televisore
          A                     D
e ad ogni modo la mia compagnia sei tu,
         Dm
quanto mi capita di sbagliare
        A   
sempre vicina all'imperfezione
          E
quanto mi manchi, quanto, quanto mi manchi.

Refrain:
    A
Non credevo di starci male,

maledetto quel giorno al mare
          Em
che ti ho visto passare,

guardarmi,

il destino in un attimo ci ha fregati,
A
impossibile da trattenere,

come il mare dentro ad un bicchiere,
   Em
irruente passione per cui in un istante
                                 G             D
è sbocciato un eterno amore ma di eterno non aveva niente,
    A
il nostro amore, maledetto quel giorno.

A                                                      D
Senti che confusione sarebbe un giorno da festeggiare, dove sei?

che passo il tempo ad immaginarti.
A
è una parentesi estemporanea,

faccio finta di non capire
        D
fino a che mi accontento non sento più niente,
         F#m
la gente stanca di lavorare
           E
si mette allegria col televisore
     A                       D
e a tuo modo la mia allegria sei tu.
          Dm 
quanto mi capita di sbagliare
           A      
sempre vicina all'imperfezione
          E
quanto mi manchi, quanto, quanto mi manchi.

Refrain:
       A
Non credevo di starci male,

maledetto quel giorno al mare
          Em
che ti ho visto passare,

guardarmi, il destino in un attimo ci ha fregati,
   A
impossibile da trattenere,
    
come il mare dentro ad un bicchiere,
   Em
irruente passione per cui in un istante è sbocciato
   G                               D
un eterno amore ma dii eterno non aveva niente,
      A
il nostro amore, maledetto quel giorno.
   G              D             A
ma di eterno non aveva niente la nostra storia maledetto quel giorno.

Refrain:
       A
Non credevo di starci male,

maledetto quel giorno al mare
          Em
che ti ho visto passare,

guardarmi, il destino in un attimo ci ha fregati,
   A
impossibile da trattenere,
    
come il mare dentro ad un bicchiere,
   Em
irruente passione per cui in un istante è sbocciato
   G                               D
un eterno amore ma dii eterno non aveva niente,
      A
il nostro amore, maledetto quel giorno.
    A
meledetto quel giorno!


THE END

            
            
Suggest correction
Creating personal tab
Creating personal tab
You can edit any tab online and save it as your Personal.

You can edit, replace or remove any tab part or add personal notes – all changes will be seen only by you.

Personal tabs can be accessed anytime from any device, even offline.
Learn more »
Give kudos to tab author, rate the tab!
1 2 3 4 5
comments
print report bad tab
guest
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction