Oops, an error
Loading. Please wait.

Verranno A Chiederti Del Nostro Amore Chords

version 2
version 2

Whole song

16,085 views 75 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
x 19
add to favorites
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
display chords
guitar tuner
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
Help us to improve Ultimate-Guitar.com Take our survey!
×
Author
Difficulty
Tuning
Capo
novice
D# G# C# F# A# D#
1st fret
Personalmente una delle mie canzoni preferite del grande Faber :)

by Luca Tamburro (per qualsiasi dubbio scrivetemi a guybrush23@hotmail.com e visitate il 
mio canale di youtube http://www.youtube.com/user/guybrush23?feature=mhee dove a breve 
pubblicherò questa mia cover)

FABRIZIO DE ANDRE' - VERRANNO A CHIEDERTI DEL NOSTRO AMORE

Capo 1

Per quanto riguarda l'intro è un arpeggio sull'accordo A

[Verses]
[A]Quando in anticipo [E]sul tuo stu[A]pore, verranno a chiederti [E]del nostro a[A]more,
 a quella ge[D]nte consumata nel farsi dar re[A]tta, un
amore cosi' [E]lungo [D]tu non darglielo in fre[A]tta;
non spalan[G]care le labbra ad un ingorgo di par[D]ole, le tue labbra cosi fren[C]ate 
nelle fantasie dell'am[Bm]ore;
dopo l'am[C]ore cosi' sicure a rifugiarsi nei "se[Em]mpre",
nell'ipo[A]crisia dei [D]"mai";[E]non sono riuscito a cambi[F#m]arti [E][D]
non mi hai cambiato lo [A]sai...

[A]E dietro ai microfoni portera[E]nno uno spe[A]cchio,
per farti piu' bella e pensa[E]rmi gia' ve[A]cchio,
tu rega[D]lagli un trucco che con me non porta[A]vi, e loro si stupira[E]nno[D] che tu 
non mi bast[A]avi...
digli [G]pure che il potere io l'ho scagliato dalle ma[D]ni,
dove l'amore non era a[C]dulto e ti lasciavo i graffi sui se[Bm]ni;
per ritorn[C]are dopo l'amore alle carezze dell'a[Em]more,
era fa[A]cile or[D]mai;[E]non sei riuscita a cambi[F#m]armi [E][D]
non ti ho cambiata lo [A]sai...

[A]Digli che i tuoi occhi me li [E]han ridati se[A]mpre
come fiori regalati a maggio e restitu[E]iti in no[A]vembre
i tuoi o[D]cchi come vuoti a rendere per chi ti ha dato la[A]voro
i tuoi occhi assunti da tre [E]anni[D] i tuoi occhi per [A]loro;
ormai [G]buoni per setacciare spiagge con lascusa del co[D]rallo
o per buttarsi in un [C]cinema con una pietra al [Bm]collo;
e troppo sta[C]nchi per non vergognarsi di confessarlo nei [Em]miei proprio ide[A]ntici 
ai tu[D]oi;[E]sono riusciti a cambi[F#m]arci [E][D]
ci son riusciti lo [A]sai...

[A]Ma senza che gli altri ne sa[E]ppiano ni[A]ente
dimmi senza un programma dimmi co[E]me ci si se[A]nte...
continuer[D]ai ad ammirarti tanto da volerti portare al di[A]to
farai l'amore per am[E]ore[D] o per avercelo garan[A]tito;
andrai a [G]vivere con Alice che si fa il whisky distillando fi[D]ori
o con un Casanova che ti pro[C]mette di presentarti ai geni[Bm]tori;
o reste[C]rai piu' semplicemente dove un attimo vale un [Em]altro
se[A]nza chiederti come [D]mai;[E]continuerai a farti sce[F#m]gliere [E][D]
o finalmente sceglie[A]rai...

Chiude con l'arpeggio iniziale
Suggest correction
comments
print report bad tab
guest
You may want to rate the tab now too:
select rating
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction