Oops, an error
Loading. Please wait.

E Sabato chords

67 views 1 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
2 more votes to show rating
add to favorites
×
Save as Personal and add changes to this tab that will be seen only by you. Learn more ›
×
You can save this tab as Personal to edit and correct it or add notes. All changes will be seen only by you. Learn more »
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
simplify chords
display chords
guitar tuner
edit
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
Author
Difficulty
Strumming
There is no strumming pattern for this song yet. and get +5 IQ
[INTRO]
A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7

[VERSE 1]
   A     Em Em7   A     Em Em7
È sabato,       è sabato,
    A              Em Em7               A     Em Em7
le nove e mezzo di sera, niente di anormale,
    A                                    G     G4  G
ceniamo agli stessi posti eppure c’è qualcosa,    
    D                                      A
si sente prova a guardarla, c’è un’aria strana,
                 E4  E              A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7
non facciamo l’amore   da una settimana.
   A     Em Em7   A     Em Em7
È sabato,       è sabato,
    A              Em Em7               A     Em Em7
domani niente lavoro, forse andiamo al mare,
    A                                       G     G4  G
le slaccio la cintura e resto un po’ a guardare
    D                                        A
la linea armoniosa del collo, la curva delle anche
                 E4  E                A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7
che per me sono cose    risapute e stanche.

[CHORUS 1]
           A  Em Em7
Ma è nell’aria,
     A                    Em Em7         A     Em Em7
non so da che cosa ma si sente, è nell’aria,
     A                   A7            D
si vede dai gesti, dai silenzi, è nell’aria.
     G               C
In fondo è così naturale,
    F                 Bb
un piccolo sforzo iniziale
      E4   E              A
poi tutto,   tutto va da sé,
             Em Em7
tutto va da sé,
         A              Em Em7
senza fatica, senza fatica.
    G                              Dm7
Le mani si muovono, accarezzano i fianchi,
    G                                      Dm7
le bocche si avvicinano poi si staccano ancora,
   C                Em
i corpi si sfiorano poi si allontanano,
    C                     Em
di scatto si riallacciano poi si comprimono,
     D                        Am
il respiro è più forte, incalzante,
       D                     Am
più affannoso, morboso, ansimante,
    G                 Dm7
parole sconnesse, frenetiche, 
         G           Dm7
senza pudore, è l’amore,
      G          Dm7    G G#               
è l’amore, è l’amore.

[INTRO]
A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7 

[VERSE 2]
   A     Em Em7   A     Em Em7
È sabato,       è sabato,
    A              Em Em7             A     Em Em7
sdraiati nudi sul letto    in asciugamano,
  A                                        G     G4  G
adesso c’è un gran silenzio, un senso d’abbandono,
    D                                        A
un letto che cigola piano, si avverte il suo rumore,
                 E4  E                   A    Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7  A  Em Em7
nella stanza di sopra    stan facendo l’amore.

[CHORUS 2]
      A  Em Em7
Più forte,
      A               Em Em7            A     Em Em7
spaventoso come un treno, si sente più forte,
     A                   A7               D
poi gridi, soffocati mugolii, sempre più forte,
     G               C
lamenti, respiri affannosi,
    F                 Bb
signori così rispettosi,
      E4   E              A   
come fanno?  Non ce li vedo,
             Em Em7
non ce li vedo proprio,
         A              Em Em7
come conigli, come maiali.
    G                              Dm7
Mi alzo, vado in bagno, le mani appiccicose,
    G                                      Dm7
rumore di acqua che scorre, la pancia appiccicosa,
   C                Em
dall’appartamento di sopra, 
    C                 Em
dall’appartamento di sotto
     D                  Am
rumori di gente che si lava,
     D                     Am
rumori di cessi e di sciacquoni,
    G                     Dm7
bellissimo un amore tutti insieme,
              G                   Dm7
l’amore collettivo,ma sì domani è festa,
                 G           Dm7                G
i letti che si muovono, sì, sciacquoni, sciacquoni,
  Dm7            G       Dm7       G      Dm7        G
forza cessi è sabato, è sabato, è sabato.

            
            
Suggest correction
Creating personal tab
Creating personal tab
You can edit any tab online and save it as your Personal.

You can edit, replace or remove any tab part or add personal notes – all changes will be seen only by you.

Personal tabs can be accessed anytime from any device, even offline.
Learn more »
Give kudos to tab author, rate the tab!
1 2 3 4 5
comments
print report bad tab
guest
You may want to rate the tab now too:
select rating
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction