Oops, an error
Loading. Please wait.

La Ballata Del Cerutti chords

version 2
version 2

Whole song

190 views 9 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
x 3
add to favorites
×
Save as Personal and add changes to this tab that will be seen only by you. Learn more ›
×
You can save this tab as Personal to edit and correct it or add notes. All changes will be seen only by you. Learn more »
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
simplify chords
display chords
guitar tuner
edit
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
About this tab version
Chords above all parts of the song. Was this info helpful? Yes No
Strumming
There is no strumming pattern for this song yet. and get +5 IQ
[intro]
N.C
Io ho sentito molte ballate:
N.C
quella di Tom Dooley, quella di Davy Crockett...
N.C
e sarebbe piaciuto anche a me scriverne una così.
N.C
E invece, invece niente.
N.C
Ho fatto una ballata per uno
N.C
che sta a Milano, al Giambellino:
N.C
il Cerutti, il Cerutti Gino.
 
[chorus]
D               A7      D
Il suo nome era Cerutti Gino
          E7    A7
ma lo chiamavan Drago.
     D        G              D
Gli amici, al bar del Giambellino
   Em7     A7     D     G      D      A7
dicevan ch'era un mago (era un mago)

[verse]
     D
Vent'anni, biondo, mai una lira,
    E7          A7
per non passare guai
   D      G              D
fiutava intorno che aria tira
  Em7     A7   D
e non sgobbava mai.
 
[chorus]
D               A7      D
Il suo nome era Cerutti Gino
          E7    A7
ma lo chiamavan Drago.
     D        G              D
Gli amici, al bar del Giambellino
   Em7     A7     D     G      D      A7
dicevan ch'era un mago (era un mago)

[verse] 
    D
Una sera in una strada scura
   E7                A7
occhio, c'è una Lambretta
    D       G        D
Fingendo di non aver paura
     Em7   A7        D
il Cerutti monta in fretta.

[interlude]
G D G D A7

[verse]
       D 
Ma che rogna nera quella sera:
     E7            A7
qualcuno vede e chiama;
    D     G          D      
veloce arriva la Pantera
     Em7  A7   D
e lo vede la Madama.
 
[chorus]
D               A7      D
Il suo nome era Cerutti Gino
          E7    A7
ma lo chiamavan Drago.
     D        G              D
Gli amici, al bar del Giambellino
   Em7     A7     D     G      D      A7
dicevan ch'era un mago (era un mago)
 
[verse]
        D 
Ora è triste e un poco manomesso:
     E7           A7
si trova al terzo raggio.
   D         G               D  
E' lì che attende il suo processo,
  Em7        A7     D
forse vien fuori a maggio.

[interlude]
G D G D A7
 
[verse]
     D 
S'è beccato un bel tre mesi il Gino,
      E7              A7
ma il giudice è stato buono:
       D        G           D  
gli ha fatto un lungo fervorino,
     Em7 A7      D
è uscito col condono.
 
[chorus]
D               A7      D
Il suo nome era Cerutti Gino
          E7    A7
ma lo chiamavan Drago.
     D        G              D
Gli amici, al bar del Giambellino
   Em7     A7     D     G      D      A7
dicevan ch'era un mago (era un mago)
 
[outro]
D             A7          D
E' tornato al bar Cerutti Gino
            E7     A7
e gli amici nel futuro
 D         G        D
quando parleran del Gino
Em7            A7   D   G   D   G   D   A7 
diran che è un tipo duuuuuuuuuuuuuuuuuuro!

            
            
Suggest correction
Creating personal tab
Creating personal tab
You can edit any tab online and save it as your Personal.

You can edit, replace or remove any tab part or add personal notes – all changes will be seen only by you.

Personal tabs can be accessed anytime from any device, even offline.
Learn more »
Give kudos to tab author, rate the tab!
1 2 3 4 5
comments
print report bad tab
guest
You may want to rate the tab now too:
select rating
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction