Oops, an error
Loading. Please wait.

Signora Bionda Dei Ciliegi chords

version 1
version 1

Whole song

2,125 views 12 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
x 3
add to favorites
×
Save as Personal and add changes to this tab that will be seen only by you. Learn more ›
×
You can save this tab as Personal to edit and correct it or add notes. All changes will be seen only by you. Learn more »
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
simplify chords
display chords
guitar tuner
edit
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
Author
Difficulty
Strumming
There is no strumming pattern for this song yet. and get +5 IQ
*********************
Have fun!
by Daniel Panizza
*********************
Ivan Graziani web-site: http://www.ivangraziani.it/


D- C Bb
                              C                  F     Bb
Come va? Sei ancora addormentata città da sempre amata,
           C            F    D-
perduta e mai riconquistata. 
        C               A-              C              Bb    C     D-   Bb
E il ricordo è così lontano di un bicchiere di spuma freddo nella mano. 
                        C                     F    Bb
La villa è lì davanti a me in quest’alba d’estate
              C            F     D-
prigioniera dentro la sua rete. 
           C             A-         C             Bb
Ma quella rete scavalcherò e se nessuno mi sente 
          C               Bb
vorrei ancora parlarle,
              C                           Bb
perché un segreto ho da dirle, da dirle. 
 

          C  F Bb       C            F    Bb
Hey! Mi ascolti? Villa bianca dei ciliegi
            C   F               D-     A7    Bb
accendi ancora le tue luci per te, per me. 
     C    F Bb    C           F   Bb
E rimandami le immagini di allora 
            C          F         D-
lo stesso giorno, la stessa ora 
                   C       Bb               D-   Bb
per respirare di nuovo la vita vissuta con te.


                                    C                F     Bb
Ecco ormai la porta che si è aperta, che silenzio intorno 
              C                       F    D-
nel grande specchio si riflette il giorno. 
       C              A-              C                D-         C       D-    Bb
La signora chissà dov’è, la signora che era purtroppo tanto più grande di me.
                                 C                F    Bb
Davanti a quel divano dannunziano risento la sua mano. 
           C            F  A7  D-
Io spaventato rimanevo lì 
           C                      A-           C                 Bb
gli occhi sgranati a sentir quei sì fra il piacere e il terrore,
   C               Bb
l’odio e l’amore.
        C                                            Bb
E terminò troppo presto quel gioco crudele d’agosto.


          C  F Bb       C            F    Bb
Hey! Mi ascolti? Signora bionda dei ciliegi
            C   F               D-     A7    Bb
accendi ancora quelle luci per me, per me.
     C   F Bb C               F   Bb
E rimandami quello che ho perduto
              C             F         D-
che lungo gli anni non ho più trovato.
                   C       Bb    D-    Bb      C           Bb  C  F   Bb  C  F
Per respirare di nuovo la vita, sì la vita vissuta con te.


            
            
Suggest correction
Creating personal tab
Creating personal tab
You can edit any tab online and save it as your Personal.

You can edit, replace or remove any tab part or add personal notes – all changes will be seen only by you.

Personal tabs can be accessed anytime from any device, even offline.
Learn more »
Give kudos to tab author, rate the tab!
1 2 3 4 5
comments
print report bad tab
guest
You may want to rate the tab now too:
select rating
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction