Oops, an error
Loading. Please wait.

Centanni Di Solitudine ukulele

110 views 3 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
3 more votes to show rating
add to favorites
×
Save as Personal and add changes to this tab that will be seen only by you. Learn more ›
×
You can save this tab as Personal to edit and correct it or add notes. All changes will be seen only by you. Learn more »
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
display chords
guitar tuner
edit
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
Strumming
There is no strumming pattern for this song yet. and get +5 IQ
Strumentale: Re- Fa Sol Mi-

                     Sib La Re- Do



     Re-

Colonnello consegna le tue armi

         Do                          Re-

non puoi vincere la lotta è già finita

        Do

hai la chiesa contro, gli alleati hanno tradito

          Sol

e hai già perso troppi amici in questa guerra

          Re-

hai preso parte a trentadue rivoluzioni

        Do                          Re-

e trentadue rivoluzioni le hai perdute

Sib                            La

tienes que esperar! Quando meno te lo aspetti

         Re-                             Do

verrà un uomo con la tua bandiera in mano

  

        Re-               Fa    Sol     Re-

        Cent'anni (Cien anos) de soledad

        troppe sconfitte, troppi nemici

        Sol                          Do

        tienes que esperar tienes tienes que esperar



        cent'anni (Cien anos) de soledad

        el Presidente, el cardinàl

        el Fundo Monetario Internacionàl



        Re-

        Tienes que esperar



Remèdios lavora al mercato a San Cristobal

Al banco della frutta di sua madre

A cinque anni ha già imparato a fregare sul resto

Con i gringos e i turisti giapponesi

Discende dai Maya, signori della terra

Per un dollaro la puoi fotografare

E nella foto non sorride, ma sembra che ascolti

Il suono di una musica lontana



        Tienes que esperar

        tienes tienes que esperar



        Cent'anni (Cien anos) de soledad

        di schiene piegate, donne picchiate

        guardie bianche e mani armate

        cent'anni (Cien anos) de soledad

        di vecchie canzoni dimenticate

        dei giorni ribelli di Paddy Garcia



Strumentale: La



Padre Miguèl vive nella favèla

cerca ogni giorno di portare una risposta

ai miserabili, ai ladri, ai bimbi di strada

coi loro sguardi insieme duri e spaventati

alle puttane e alle jinetèras

a quelli in fuga e ai morti di fame

a loro Dio ha promesso i cieli e la terra

e gli altri uomini li schiacciano nel fango



        Tienes que esperar

        tienes tienes que esperar



        Cent'anni (Cien anos) de soledad

        spera e aspetta, aspetta e spera

        nascondi il crocifisso e la bandiera rossa

        cent'anni (Cien anos) de soledad

        di menzogne, di parate

        di coprifuoco, di vite rubate

            
            
Suggest correction
Creating personal tab
Creating personal tab
You can edit any tab online and save it as your Personal.

You can edit, replace or remove any tab part or add personal notes – all changes will be seen only by you.

Personal tabs can be accessed anytime from any device, even offline.
Learn more »
Give kudos to tab author, rate the tab!
1 2 3 4 5
comments
print report bad tab
guest
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction