Oops, an error
Loading. Please wait.

Nel Paese Che Sembra Una Scarpa chords

349 views 12 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
3 more votes to show rating
add to favorites
×
Save as Personal and add changes to this tab that will be seen only by you. Learn more ›
×
You can save this tab as Personal to edit and correct it or add notes. All changes will be seen only by you. Learn more »
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
simplify chords
display chords
guitar tuner
edit
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
Strumming
There is no strumming pattern for this song yet. and get +5 IQ
[Intro]
C C4 Dm Am Dm Am G C C4 Dm Am Dm Am 

[Verse]
F                                        G
Come fosse facile spiegarlo in quattro accordi
                                         Am
In questa forma imposta dai mercato dei ricordi
                                        Em   
E testa mi capisci ma tu stringi troppo forte 
                                               F
Che non riesco a respirare e  non posso vedere oltre 
                                  G
E non lo impari certo all’università 
                                          Am
O dentro il tuo appartamento in qualsiasi città 
                                           Em
In fondo siamo uguali testa ma tu puzzi di buono 
                                             F
Io non so la differenza fra la croce ed il perdono
                                         G
Così i giornali scrivono tutti la stessa cosa
                                                  Am
Il  caffè non sa di niente e poi ti comprerò una rosa
                                         Em
Dal pakistano stanco che disturba questa cena
                                         G
Che ci chiediamo ancora se ne valeva la pena
                                        G
Di affidare l’anima ad un castello di carta
                                       C
Da soli nel paese che sembra una scarpa 

[Chorus]
C C4 Dm Am Dm Am G C C4 Dm Am Dm Am 

[Verse]
F                                       G
Come dirlo poi a chi mi ha voluto un pò di bene
                                               Am
Che è troppa libertà che mi ha ridotto alle catene
                                       Em                          
E testa tu sei il numero sul quale ho puntato
                                       F
E questo fa di te il mio nemico più spietato 
                                    G
Mi dici che si trova sempre una soluzione
                                         Am
Che basta re-inventarsi inseguire un’illusione
                                         Em
In fondo vi capisco testa hai un animo gentile 
                                          F
Ma io quest’illusione io non la riesco a sentire 
                                          G
Così le banche prestano dei nomi a tutti quanti
                                         Am
Tua nonna come sempre ti regalerà dei guanti
                                                Em
Il lavoro è disprezzare gli altri per ventiquattr’ore
                                   G
E ci spezziamo ancora le ossa per amore
                                     G
Un amore disperato per tutta questa farsa
                                     C
Insieme nel paese, che sembra una scarpa

[Chorus]
 C C4 Dm Am Dm Am G C C4 Dm Am Dm Am 

            
            
Suggest correction
Creating personal tab
Creating personal tab
You can edit any tab online and save it as your Personal.

You can edit, replace or remove any tab part or add personal notes – all changes will be seen only by you.

Personal tabs can be accessed anytime from any device, even offline.
Learn more »
Give kudos to tab author, rate the tab!
1 2 3 4 5
comments
print report bad tab
guest
You may want to rate the tab now too:
select rating
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction