Oops, an error
Loading. Please wait.

La Favola Antica chords

3,909 views 6 this week
no commentswrite comment
1 2 3 4 5
2 more votes to show rating
add to favorites
×
Save as Personal and add changes to this tab that will be seen only by you. Learn more ›
×
You can save this tab as Personal to edit and correct it or add notes. All changes will be seen only by you. Learn more »
launch autoscroll
font size
0
reset
transpose
0
reset
simplify chords
display chords
guitar tuner
edit
Autoscroll
slow
fast
+/-
esc
set tempo
stop
Strumming
There is no strumming pattern for this song yet. and get +5 IQ
#----------------------------------PLEASE NOTE--------------------------------#
#This file is the author's own work and represents their interpretation of the#
#song. You may only use this file for private study, scholarship, or research.#
#-----------------------------------------------------------------------------#

Date: Thu, 14 May 1998 09:57:16 +0200
From: Claudio 
Subject: r/rossi_vasco/la_favola_antica.crd

LA FAVOLA ANTICA
(V. Rossi)

Un Bel "bluesaccio"!!! La tonalita' originale e' il D; ma se suanate con
la
chitarra acustica e' meglio mettere un capotasto al secondo tasto e
farla in
C, per avere una sonorita' (soprattutto sul C4) il piu' possibile simile
all'originale.

CAPO: 2nd Fret

Intro: C C4 C   F F4 F   C C4 C   G G4 G   F F4 F   C C4 C   C C4 C

          C                  G
C'era un volta una favola antica
          F                  C
quasi da tutti ormai dimenticata
                             G
che continuava a volare nell'aria
              F
aspettando colui
                        C
che l'avrebbe di nuovo narrata
        F
era una favola vecchia
         C
un poco svanita
           G
come un barattolo
               Am
di aranciata aperta
          F          C
ma non voleva rassegnarsi
          G             C
e cercava di non dimenticarsi!

 C C4 C   F F4 F   C C4 C   G G4 G   F F4 F   C C4 C   C C4 C

Parlava di una bambina bionda
che non voleva dormire da sola
e la sua mamma poverina
doveva starle sempre vicina
un giorno venne una bella signora
tutta vestita di luce viola
prese la mamma per la mano
e la portr lontano lontano


la bimba pianse 100 sere

poi si stancr

e si addormentr


Quando il mattino
la venne a svegliare
con un bellissimo raggio di sole
vide la mamma poverina
che sotto un albero dormiva
e la signora vestita di viola
disse non devi piy avere paura...
di restare sola"

C'era una volta una favola antica
quasi da tutti ormai dimenticata
che continuava a volare nell'aria
aspettando colui che l'avrebbe
di nuovo narrata
era una favola vecchia
era poco svanita
come un barattolo
di aranciata aperta
e per non essere dimenticata
diventr vera...
diventr! oh oh oh!
....la vita!

By Claudio blueaxe@poboxes.com     Ciao e BUONA SUONATA A TUTTI

            
            
Suggest correction
Creating personal tab
Creating personal tab
You can edit any tab online and save it as your Personal.

You can edit, replace or remove any tab part or add personal notes – all changes will be seen only by you.

Personal tabs can be accessed anytime from any device, even offline.
Learn more »
Give kudos to tab author, rate the tab!
1 2 3 4 5
comments
print report bad tab
guest
Wanna post a correction for this tab? Suggest correction